Corsi, Happening e Workshop

1-3 giugno: I GIOCHI DI UNA VOLTA

Alleggerirsi, lasciarsi trascinare dal momento, sentirsi liberi. Ricaricarsi, cambiare prospettiva, stimolare la creatività. Tirare fuori tratti di noi, recuperare spontaneità e leggerezza. Smuovere energie. Il gioco può fare veramente molto. Anche negli adulti. Giocare non solo nel senso di dedicarsi a un’attività fisica, con regole precise. Ma come disposizione mentale, stato d’animo, energia psichica. Un processo, uno stato dell’essere. Una occupazione non finalizzata, senza scopo, divertente e piacevole. Che non si esaurisce crescendo e ha proprietà terapeutiche potentissime. Forse proprio quando stiamo giocando siamo davvero “seri” e veri. Eppure sembra che per farlo dobbiamo giustificarci. Giocare è spesso visto come qualcosa di improduttivo e di inutile, qualcosa che consuma le nostre energie e invece la scienza ci consiglia di giocare di più.

Ad Alcatraz dal 1° al 3 di giugno organizzeremo un torneo con i Giochi Dimenticati.

I giochi sui quali dovrete sfidarvi a “singolar tenzone” sono giochi di legno antichi, ma per molti di voi nuovissimi. Sono giochi tradizionali di tutti i paesi europei, finlandesi, tedeschi, svedesi. Alcuni giochi sono il frutto della fantasia del costruttore, pertanto sono giochi che non avete mai visto prima. Giocheremo con il Kubb il mitico gioco dei vichinghi e con il Corn-Hole un appassionante gioco bavarese. La cosa più importante è che nessun gioco è individuale, c'è sempre interazione e quindi relazione.

Platone diceva: “si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione”.
George Bernard Shaw diceva:”l'uomo non smette di giocare perchè invecchia, ma invecchia perchè smette di giocare.

Per rendere la disfida più stimolante la squadra che alla fine del torneo risulterà vincente, non pagherà il soggiorno al Alcatraz!

A questo punto direi che le condizioni per trascorrere un week-end divertente, stimolante e sorprendente ci sono tutte, quindi ISCRIVETEVI.

Questo è l'elenco dei giochi che porterò ad Alcatraz

GIOCHI DA ESTERNO

  • Cornhole (costruito da me) (gioco adatto a ragazzi e adulti)

Si gioca a Cornhole con una piattaforma lunga circa 120 cm e larga circa 60 cm . Sulla piattaforma c’è una buca distante dal bordo superiore circa 23 cm e centrata. Si usano 8 sacchetti di due colori, riempiti di mais (4 sacchetti per ogni colore). I giocatori stanno dietro la linea di tiro e gettano un sacchetto verso la buca della piattaforma che hanno di fronte a loro. Il sacchetto che si ferma sulla piattaforma realizza 1 punto mentre il sacchetto che entra nel buco realizza 3 punti. La prima squadra che raggiunge o supera i 21 punti vince la partita.

  • Molkky (gioco adatto a ragazzi e adulti)

Mölkky è un gioco finlandese di lancio. Si può giocare in due o più giocatori. Il giocatori usano un bastone di legno (chiamato mölkky) per provare a colpire alcuni birilli simili come dimensione, ma marcati con numeri da 1 a 12. Far cadere un birillo assegna il punteggio segnato sul birillo stesso. Etc.

  • Spin Ladder (gioco per ragazzi e adulti)

Il gioco è costituito da una “scala” a tre pioli larga circa 1 metro e da alcune "bolas", formate da una cordicella di circa 30 cm con all’estremità delle palline da golf incollate. In ogni round ogni giocatore lancia 3 bolas alternando i lanci con l’altro giocatore. Vince il giocatore che totalizza il punteggio maggiore.

  • Kubb (gioco per ragazzi e adulti)

Il Kubb è un antichissimo gioco di origine vichinga. Il numero dei giocatori varia da 1 a 6 per squadra. Il Kubb si gioca su un campo di gioco di 8 metri per 5 metri. Al centro del campo viene posta una figura di legno che rappresenta il re. Sulle linee orizzontali di fondo campo vengono sistemati 5 pezzi di legno più piccoli detti “kubb”. Per il gioco si usano 6 bastoni da lancio che vengono passati da una squadra all’altra. Il gioco consiste nel cercare di abbattere tutti i kubb della squadra avversaria e successivamente il re. 

  • Castello delle biglie (costruito da me) (gioco per bambini piccoli (3-4 anni))

E’ un semplice gioco per bambini piccoli (3-4 anni) che consiste in una struttura di legno composta da un percorso in discesa per biglie di vetro. Il bambino posizionerà le biglie (dieci) all’inizio del percorso e le biglie scenderanno rapidamente lungo il percorso attraverso tunnel vari.

Gioco della pesca (costruito da me) (gioco per bambini piccoli)
I giocatori con l’ausilio di canne da pesca di legno con un uncino devono pescare dei pesciolini colorati (di legno), posizionati sopra una moquette blu a forma di lago. Ogni bambino è dotato di un cestino di vimini dove dovrà mettere il pesciolino pescato. Vince il giocatore che riesce a pescare più pesci.

Sci d'erba (costruito da me) (gioco per bambini e adulti)
Il gioco è composto da due coppie di sci di legno a tre posti ciascuna, dove i partecipanti devono agganciarsi e percorrere uno spazio prestabilito. Il problema è che per poter procedere i tre giocatori posizionati sopra gli stessi sci d'erba devono coordinarsi, altrimenti è impossibile riuscire a muoversi.

8-10 giugno: CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA"

con Laura Pierantoni

Le voci dell'anima

Per scoprire quel fenomeno intrigante, misterioso e sempre vibrante che è la nostra Voce. Per riscoprire la gioia di vivere attraverso il proprio canto, acquisire la consapevolezza del respiro, del corpo sciolto e rilassato, della voce libera e spontanea: la Voce dell’Anima.

Un percorso di approfondimento e conoscenza di sé attraverso il gioco della vibrazione sonora e della risonanza con gli elementi naturali.

Il contatto fisico diretto con la Terra, l’Acqua, il Fuoco e l’Aria trova la sua naturale corrispondenza con i centri energetici del nostro corpo.

22-24 giugno: IN CUCINA CON ANGELA

con Angela Labellarte

La cucina leggendaria di Alcatraz

La nostra cucina ha commosso fino ad oggi migliaia di persone. Angela e i suoi meravigliosi collaboratori sono riusciti a convincere tutti i nostri ospiti dell'importanza di mangiar bene e sano, senza dire mai neanche una parola, ma soltanto deliziandoli con i loro piatti.

Niente segreti per una cucina egregia preparata con sapienza e amore.

Dalle ricette della nonna ai piatti più elaborati. Dal sapore delicato di una vellutata di patate e porri alla mediterranea, al piacevole sapore piccante di una cucina multietnica. Pane, pizze, biscotti, ravioli, torte e tante delizie da scoprire, imparare e gustare insieme!

Altri articoli...

Google Map - Dove Siamo

Libera Università di Alcatraz - Loc. Santa Cristina 53, 06020 Gubbio (PG) - p.i. 00729540542 - tel. 075.9229914 /38 /39 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati. Il sito utilizza anche cookie di terze parti a fini statistici. Se accedi a qualunque elemento sopra questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per capire meglio l'uso che facciamo dei cookie leggi la nostra Politica di gestione Privacy..

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information